Accedi

Benvenuto al nostro Centro Assistenza

Ottieni aiuto con integrazione e campagne live.

Benvenuto al nostro Centro Assistenza. Ottieni aiuto con integrazione e campagne live.

Deduplication Parameter

Cos'è il Deduplication Parameter?

Affinché Criteo Dynamic Retargeting possa ottimizzare continuamente le prestazioni relative agli obiettivi di vendita, attribuzione delle vendite a Criteo, deve essere collegato in tempo reale. Ciò è gestito da Deduplication Parameter, parte di Criteo OneTag, già in essere sul pproprio sito web. L'abilitazione di questo parametro trasferirà le informazioni di una vendita generata da Criteo in base al proprio modello di attribuzione, piuttosto che facendo affidamento esclusivamente sul modello di attribuzione delle vendite post-clic predefinito a 80 giorni. Le prestazioni della tua campagna sono migliorate in quanto Criteo Engine ora comprende meglio quali sono gli acquirenti più importanti, in base ai tuoi obiettivi di vendita specifici.

Facendo ciò può risultare un incremento delle vendite di fino al 10%*.

Si noti che:

  • il Deduplication Parameter deve essere implementato non appena è possibile fornire a Criteo le informazioni di deduplicazione in tempo reale
  • le informazioni date devono essere completamente allineate al modello di attribuzione corrente e al tuo strumento statistico (in sede odi terze parti)

Deduplication Parameter può avere uno o più valori da inserire per ogni evento di vendita:

  • 1 - se si sta dando credito a Criteo, interamente o parzialmente (modello di attribuzione frammentato)
  • 0 - se non si sta dando credito a Criteo

Per esempio, qui è mostrato come appare il Criteo OneTag se l'ultimo click fosse proveniente da Criteo: 

<script type="text/javascript" src="//static.criteo.net/

Il Deduplication Parameter è implementato subito dopo  l'event trackTransaction  , come qui:

{ event: "trackTransaction", deduplication: 1,
<script type="text/javascript" src="//static.criteo.net/js/ld/ld.js" async="true"></script>
<script type="text/javascript">
window.criteo_q = window.criteo_q || [];
var deviceType = /iPad/.test(navigator.userAgent) ? "t" : /Mobile|iP(hone|od)|Android|BlackBerry|IEMobile|Silk/.test(navigator.userAgent) ? "m" : "d";
window.criteo_q.push(
{ event: "setAccount", account: YOUR_ACCOUNT_ID },
{ event: "setSiteType", type: deviceType },
{ event: "setEmail", email: "TRIMMED AND LOWERCASE USER EMAIL ADDRESS" },
{ event: "trackTransaction", deduplication: 1, id: CONFIRMATION#, item: [ { id: "PRODUCT_ID_1", price: UNIT_PRICE_1, quantity: PRODUCT_QUANTITY_1 }
]}
);
</script>

E qui vi è un esempio di come Criteo OneTag dovrebbe apparire se non stai dando credito a Criteo per questa vendita specifica:

<script type="text/javascript" src="//static.criteo.net/js/ld/ld.js" async="true"></script>
<script type="text/javascript">
window.criteo_q = window.criteo_q || [];
var deviceType = /iPad/.test(navigator.userAgent) ? "t" : /Mobile|iP(hone|od)|Android|BlackBerry|IEMobile|Silk/.test(navigator.userAgent) ? "m" : "d";
window.criteo_q.push(
{ event: "setAccount", account: YOUR_ACCOUNT_ID },
{ event: "setSiteType", type: deviceType },
{ event: "setEmail", email: "TRIMMED AND LOWERCASE USER EMAIL ADDRESS" },
{ event: "trackTransaction", deduplication: 0, id: TRANSACTION_ID, item: [ { id: "PRODUCT_ID_1", price: UNIT_PRICE_1, quantity: PRODUCT_QUANTITY_1 }
]}
);
</script>

* Dati basati sull'analisi dei clienti di Criteo usando il parametro di deduplicazione.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 1 su 1
Powered by Zendesk